Edilizia - Contributo concessorio

Edilizia - Contributo concessorio

Ufficio: Sportello Unico dell'Edilizia
Referente: Sportello Unico dell'Edilizia - vedi contatti ed orari
Responsabile: Mario Lopomo
Indirizzo: Via Dante Alighieri 8
Tel: 055055
Fax: 055 4496773
E-mail: sue@comune.sesto-fiorentino.fi.it
Orario di apertura: mar.-gio. dalle 15.00 alle 17.45 - merc. dalle 08.45 alle 13.45

Descrizione

Con determinazione n. 14 del 09/01/2018 RG 14 sono state approvate le tabelle con i nuovi importi aggiornati sulla base dei più recenti dati ISTAT disponibili per l'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC).

Gli importi sono applicati agli atti rilasciati dal 01/01/2018 ed alle SCIA/CILA presentate dalla medesima data.

Documentazione da presentare

Ai sensi dell'art. 183 della Legge Regionale n. 65/2014, all'atto di presentazione di pratiche per interventi edilizi soggetti alla corresponsione del contributo concessorio, deve essere prodotto l'autocalcolo degli oneri di urbanizzazione e/o del contributo sul costo di costruzione. I modelli da utilizzare per l'autocalcolo sono reperibili tra i documenti allegati.

Iter procedura

L'importo dovuto può essere corrisposto in unica soluzione alla presentazione della pratica, in caso di SCIA o CILA onerosa, o al rilascio del permesso di costruire.

L'importo dovuto può essere corrisposto anche in forma rateizzata secondo le modalità riportate nelle informazioni.

Costi

Gli importi del contributo concessorio possono essere versati con le seguenti modalità:

Presso il Tesoriere del Comune di Sesto Fiorentino:  Chianti Banca - Agenzia di Sesto Fiorentino in via Gramsci, 543 (Orario: dal lunedì al venerdì 8:30-13:30 e 14:30-15:45 (prefestivi fino alle ore 12:00 - sabato chiusa) - tel. 055448341)

Tramite bonifico bancario:

Coordinate bancarie: ABI 03599 - CAB 01800 - Conto corrente bancario: 137900 - Intestato a Tesoreria Comunale
IBAN IT 44 L 03599 01800 000000137900 (Cassa Centrale Banca - Credito Cooperativo del Nord Est spa)

Tramite Conto Corrente Postale n. 27854504  intestato a "Comune di Sesto Fiorentino Servizio Tesoreria - oneri urbanizzazione costo costruzione".

Modalità di fruizione

Le tabelle degli importi del contributo concessorio, i modelli per l'autocalcolo e per la rateizzazione degli importi, sono allegati. 

Si rimanda alla Circolare esplicativa sui cambi d'uso e oneri di urbanizzazione, allegata al Regolamento Edilizio, al fine di rendere più chiare le modalità per il calcolo del contributo concessorio.

Informazioni

La Giunta Comunale, con deliberazione n. 104 del 24/05/2011, ha stabilito le nuove modalità per il pagamento rateizzato del contributo concessorio inerente le pratiche edilizie. Le novità introdotte sono:
- Un unico sistema di rateizzazione per il contributo concessorio nel suo complesso (oneri di urbanizzazione e contributo sul costo di costruzione) per i soli importi superiori ad €. 2.500,00 (duemilacinquecento),
- La possibilità di rateizzazione fino a 6 (sei) rate semestrali, con decorrenza dal pagamento della prima rata,
- La corresponsione della prima rata all’atto del rilascio del Permesso di Costruire o al momento della presentazione della SCIA/CILA,
- La maggiorazione di ogni rata degli interessi legali al tasso annuo corrente, calcolati dalla data di pagamento della prima rata alla data di scadenza di ogni rata,
- La presentazione di idonea garanzia fidejussoria, prestata esclusivamente da parte di primaria compagnia di assicurazione oppure di istituto di credito oppure di intermediario finanziario, pari all’importo delle rate dovute, maggiorate degli interessi legali, valida 3 (tre) anni dalla data di pagamento della prima rata e comunque fino allo svincolo espresso da parte dell’Amministrazione Comunale, redatta secondo lo schema allegato,
- la presentazione dello schema di rateizzazione debitamente compilato in ogni sua parte,
- L’obbligo di presentazione delle ricevute delle rate pagate al fine della loro registrazione e dell’adozione dei conseguenti provvedimenti,
- La possibilità di pagamento anticipato delle rate e del conseguente svincolo delle garanzie prestate.

Con Decreto Ministero, Economia e Finanze 13/12/2017 , G.U. 15/12/2017 è stato aggiornato il tasso di interesse legale al 0,3%.

 

Avvertenze

In caso di ritardato pagamento saranno applicate le sanzioni previste dall'art. 192 della L.R. 65/2014.

 

Normativa di riferimento

Art. 183 della L.R. n. 65/2014;

Delibera di Giunta Comunale n. 104 del 24/02/2015;

Determina Dirigenzale n. 150 del 31/12/2014 (R.G. 1493).

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *