Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP)

Novità

A partire dal 16/04/2018, le istanze di autorizzazione, le SCIA e le altre comunicazioni in merito a studi medici e strutture sanitarie dovranno essere trasmesse esclusivamente tramite il portale STAR avendo cura di attivare il relativo endo-pocedimento. Per ulteriori informazioni e per la modulistica si rimanda alla specifica pagina informativa su studi medici e strutture sanitarie.

Entro il 31 marzo 2018 deve essere attestato l’adeguamento delle strutture sanitarie private e degli studi medici e odontoiatrici ai requisiti di esercizio fissati dal regolamento attuativo n. 79/R del 17.11.2016 “Regolamento di attuazione della legge regionale 5 agosto 2009 n. 51 (Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi di esercizio e sistemi di accreditamento)".

E' operativo il sistema di gestione informatica delle pratiche e tutti i soggetti interessati potranno procedere alla compilazione online del modello 8 e delle liste di autovalutazione tramite il Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR), che si collegherà in automatico alla procedura SISAC relativa alle strutture sanitarie regionali.

INFORMAZIONI PRATICHE PER LA COMPILAZIONE DELLA PRATICA:   

  • scegliere il codice ATECO dell’attività interessata tra uno dei seguenti: 

- 86.11          Strutture private. Specialistica e diagnostica ambulatoriale. Prestazioni di base ambulatoriale. 
Ricovero a ciclo continuativo o diurno per acuti. Ricovero in fase post acuta a ciclo continuativo.
- 86.21.2       Studi medici con diagnostica strumentale non invasiva finalizzata a refertazione per terzi
- 86.22.11     Studi medici che erogano prestazioni di chirurgia a minore invasività
- 86.22.12     Studi medici che erogano prestazioni di chirurgia invasive
- 86.22.13     Studi medici che erogano prestazioni di endoscopia a minore invasività
- 86.22.14     Studi medici che erogano prestazioni di endoscopia invasive
- 86.22.15     Studi odontoiatrici che erogano prestazioni a minore invasività
- 86.22.16     Studi odontoiatrici che erogano prestazioni invasive
- 86.22.17     Studi associati che erogano più tipologie di prestazioni invasive
- 86.22.18R   Studi professionali

  • attivare l’endoprocedimento RT 62.11
  • compilare i quadri relativi allo standard (0 o 2 a seconda dell’attività scelta), in particolare i quadri A2 e C
  • cliccare sul pulsante “compila i dettagli del modulo” per accedere alla procedura SISAC.  ATTENZIONE! E' possibile si debba procedere all'attivazione dei pop up cliccando sull'icona in alto a destra
  • completare la compilazione dei dati specifici sanitari in SISAC
  • rientrare nella maschera corrispondente all’endoprocedimento e premere il tasto “sincronizza i dettagli acquisiti” . E' altresì necessario firmare digitalmente tutti gli allegati, in particolar modo quello generato in automatico dal sistema SISAC il cui nome di file dovrebbe iniziare per SISAC_PRODUZIONE_RT-62.11

 

Per info sulle procedure del Sistema Telematico di Accettazione regionale consultare il Manuale d'uso di STAR.
Per assistenza è attivo un servizio di help desk della Rete Regionale dei SUAP dedicato al solo supporto tecnico per l’utilizzo di STAR, accessibile tramite:
numero verde 800-980102, con orario 8.00-20.00 dal lunedì al sabato, escluso festivi
fax: 055-0481460
email: reteregionale-suap@regione.toscana.it

Per assistenza nella compilazione del solo modulo inerente l’attestazione del possesso dei requisiti è attivo l’helpdesk SISAC (Anagrafe Regionale Strutture Sanitarie e Processi di Autorizzazione e Accreditamento), accessibile tramite:
numero verde: 800-814013, dal lunedì al venerdì, con orario 9.00-12.30 e 15.30 - 17.00
email: help@consorziometis.it


Che cosa è il SUAP

Il  SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) è individuato quale unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività.
 

Il SUAP si rivolge quindi all'imprenditore come unico interlocutore per tutto il complesso di atti amministrativi che riguardano la vita di un attività produttiva.

 

Presentazione delle pratiche SUAP

Le pratiche SUAP, ai sensi dell’art. 2 del D.P.R. 7 settembre 2010 n. 160 “Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive” devono essere trasmesse esclusivamente per via telematica, in particolare a partire dal 1° novembre 2015 le pratiche dovranno essere presentate solo tramite il Servizio Telematico di Accettazione Regionale (STAR) . E' possibile accedere al  portale STAR tramite Linea Comune oppure tramite Spid o CNS

Prima di presentare una pratica al SUAP si consiglia di consultare l’elenco degli adempimenti necessari, la modulistica unificata e/o la modulistica locale oltre che l’importo di eventuali diritti SUAP o diritti di altri enti.

I nostri uffici sono a disposizione per ogni dubbio o chiarimento; per maggiori informazioni consultare il portale informativo SUAP.

 

Si avvertono gli utenti che, ai sensi della Delibera GRT n.1179 del 12 dicembre 2014, a partire dal 01/01/2015 le pratiche del Settore Sismica del Genio Civile dovranno essere presentate all'ufficio regionale competente esclusivamente con modalità telematica tramite il portale ''PORTOS''.

 

INFORMAZIONI E NOTIZIE

COMMERCIO
Si informano gli utenti che la Regione Toscana ha deliberato le seguenti  dei saldi per il 2018:

  • da venerdì 5 gennaio a lunedì 5 marzo
  • da sabato 7 luglio e martedì 4 settembre. 

 

CHI
Servizio SUAP e Attività produttive

DOVE
Indirizzo via Dante Alighieri, 8 – Sesto Fiorentino
E mail suap@comune.sesto-fiorentino.fi.it
Fax 0554496715
Fax 0554496714 (Ufficio commercio su area pubblica, manifestazioni, lotterie

QUANDO
Alle risposte telefoniche è dedicata la fascia oraria dalle 12 alle 13.30 dei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì.
Orario ricevimento del pubblico
• Martedì e giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 17.45;
• Mercoledì dalle 8.45 alle 13.45.

 

RECLAMI RICORSI  OPPOSIZIONI
Rimedi amministrativi e giurisdizionali
La competenza giuridizionale è attribuita al giudice ordinario.
Potere sostitutivo
In ogni caso di inerzia del personale dirigenziale il potere sostitutivo è attribuito al Segretario Generale, in base alla deliberazione del Commissario Straordinario n. 31 del 29 settembre 2015, assunta con i poteri della Giunta.

Ultimo aggiornamento: Mer, 18/04/2018 - 11:36